Il golfo di Gaeta

Durante uno dei miei tour in giro per l’Italia sono rimasto affascinato dalla bellezza del Golfo di Gaeta, situato nel basso Lazio, in provincia di Latina, poco distante dal confine con il territorio campano.
C’è da dire che pochi posti in Italia mi hanno lasciato a bocca aperta come Gaeta.
Riprendendo un pezzo di poesia di Anna Picariello, la cittadina latina può essere descritta con queste parole che rispecchiano alla perfezione anche il mio sentimento nell’ammirare la bellezza del mare e delle luci che questo golfo è in grado di offrire:

“Il sol t’è amico

con tramonti ed albe

sempre di colori

meravigliosi”.


Alcune fra le cose che potete vedere o fare a Gaeta sono:

  1. Passeggiare sul lungomare Caboto
    La via panoramica sul mare fa godere di uno spettacolo mozzafiato, reso ancora più magico dalle luci e dalla vitalità che puoi trovare la sera, quando la zona si anima di persone che popolano bar, ristoranti e le strade della città.
    Bellissimo per respirare l’aria di mare, rilassarsi e godersi una bella bibita fresca osservando questo incredibile teatro naturale.

2. Osservare il golfo dall’alto
Dal tempio di San Francesco, posto in cima alla “Gaeta medievale”, la zona alta della città possiamo fermarci a guardare tutto il golfo dall’alto con il suo mare ed il porto con le navi che approdano e che salpano continuamente.

3. Il castello angioino – aragonese
La fortificazione, che oggi è sede di una filiale dell’Università di Cassino e della scuola nautica della Guardia di Finanza, risale al VI secolo d.C quando la zona circostante fu oggetto d’attenzione per l’invasione del popolo longobardo anche se l’estetica attuale risale a qualche secolo più avanti, il XIII il cui merito viene attribuito alla mente di Federico II di Svevia.

Vi lascio con una bellissima sorpresa che mi ha fatto godere di uno degli attimi più rilassanti della scorsa estate.
Infatti, a metà della “Salita Castello, la via che dal centro storico ti porta all’edificio angioino, è presente una scogliera da cui puoi osservare l’orizzonte e puoi ascoltare il delicato rumore del mare che si infrange contro le rocce.

Categorie mareTag , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close